Abbonati a Tempi
Premium

Desiderate tutto. Desiderate il vero

Migliaia di studenti a battagliare sulla natura totalizzante di un’energia che i filosofi hanno cercato o di sopire o di lasciare andare. Cosa c’entra il cristianesimo con tutto ciò? L’“occasione” delle Romanae Disputationes

  • 763
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    763
    Shares
Premium

Ne ucciderà più la lentezza del terremoto

Cronache dai paesi colpiti dal sisma, dimenticati dai media e preda della burocrazia. Tre proposte pratiche per salvare lo scrigno della bellezza italiana e quei suoi abitanti “eroi” che non vogliono andarsene

  • 769
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    769
    Shares

Parigi. «L’apertura della stanza del buco mi ha rovinato»

Il sindaco socialista della capitale francese ha aperto nel 2016 una sala di consumazione di droga nel X arrondissement. Moltiplicati spaccio, violenze, furti e degrado. I commercianti della zona sono disperati

  • 50
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    50
    Shares

Cosa non quadra nella condanna a Formigoni

Perché solo l’ex governatore lombardo paga per delle delibere approvate all’unanimità dal consiglio regionale, Rifondazione comunista inclusa?

  • 235
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    235
    Shares

Chi ha le palle di difendere Roberto Formigoni

Pubblichiamo le reazioni pubblicate dopo la sentenza di ieri da amici ed esponenti politici che hanno lavorato con Formigoni e ora non lo scaricano: «Non è un corrotto»

  • 732
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    732
    Shares

Gotti, un gangster movie davvero deludente

La narrazione è confusa e si fatica a seguire una triplice vicenda, l’ascesa di Gotti, la mesta prigionia e soprattutto il rapporto complicato con un figlio

  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    1
    Share

Pro life e pro family si alleano in Senato

La «politica dei princìpi» contagia la politica dei partiti. E oltre 150 onorevoli aderiscono all’intergruppo parlamentare per la Famiglia promosso da Massimo Gandolfini

  • 97
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    97
    Shares

Per qualcuno l’aborto è più aborto che per gli altri

I laburisti britannici chiedono di vietare l’uso dello screening precoce per dire alle donne in gravidanza il sesso del nascituro: rischio aborto selettivo. Ma per i disabili nessun allarme

  • 44
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    44
    Shares
Abbonati a Tempi