hong kong scontri

«Hong Kong è sull’orlo del collasso»

Le proteste non si fermano più neanche nei giorni feriali e invadono le università. Le violenze della polizia si intensificano e il vescovo ausiliare Joseph Ha invoca: «Studenti, non mettete a rischio la vostra vita»

hong kong polizia violenze proteste

Hong Kong. Il governo e la Cina fomentano le inaccettabili violenze

Oggi la polizia ha sparato a un manifestante, in fin di vita, mentre un altro agente ha cercato di investire i giovani con la moto. Dal canto loro, molti manifestanti hanno vandalizzato edifici e trasporti, arrivando a dare fuoco a un oppositore. Intanto la politica si nasconde, radicalizzando la situazione

cina bambini partito comunista

Cina. Nel Zhejiang il Partito comunista vieta i battesimi

Nella provincia dove è stata applicata la più vasta campagna di demolizione di croci e chiese, vietata anche la raccolta di offerte. Si registra la demolizione e chiusura di chiese, invece, nel Fujian Jiangxi e nell’Hebei