finkielkraut

Politicamente corretto, la nuova Inquisizione

Il filosofo Alain Finkielkraut accusato di banalizzare lo stupro. Un pandemonio creato sul nulla, tipico di una società che non rispetta le opinioni dissenzienti