Google+

Il “modello Henan” di persecuzione dei cristiani studiato in tutta la Cina

maggio 14, 2018 Leone Grotti

Chiese vietate ai minori di 18 anni, edifici distrutti, croci abbattute, Bibbie sequestrate, catechismo abolito: funzionari comunisti da tutta la Cina visitano l’Henan per studiare il modello.

Il cartello a destra, in basso, posto di fianco all’entrata di questa chiesa nella contea di Nanle (Henan) avverte: «Ai minori è fatto divieto di entrare».

La persecuzione dei cristiani nell’Henan, provincia della Cina centrale, da parte del governo comunista locale sta andando così bene, che anche i governi di altre province stanno inviando i propri funzionari per studiare questo caso di scuola e di successo.

CHIESE VIETATE AI MINORI. Dopo l’entrata in vigore dei nuovi regolamenti per le religioni, il primo febbraio di quest’anno, si è scatenata in tutta la provincia contro le comunità ufficiali e sotterranee una repressione come non si vedeva in Cina dai tempi della Rivoluzione culturale. Non solo sono state demolite chiese e abbattute croci, come negli anni scorsi nella provincia orientale del Zhejiang, ma è stato impedito ai minori di 18 anni di entrare nei luoghi di culto e ai bambini di frequentare il catechismo.

ESPORTARE IL MODELLO HENAN. Educazione e religione sono state rigidamente separate, molte famiglie hanno dovuto togliere dai muri di casa crocifissi e immagini della Madonna, le scuole hanno inviato lettere ai genitori ricordando che non possono educare religiosamente i figli, sono state sequestrate Bibbie, arrestati missionari, confiscati i conti di comunità ufficiali e non. Molti studiosi sperano che si tratti di un caso isolato, come avvenuto nel Zhejiang, ma gli ultimi sviluppi fanno pensare a una politica precisa da parte del governo di Pechino guidato dall’imperatore Xi Jinping: testare la repressione su larga scala del cristianesimo nell’Henan, per poi esportare il modello in altre regioni.

REPRESSIONE SU LARGA SCALA. Nel mese di aprile, infatti, un gruppo governativo della prefettura di Hami (Xinjiang) ha visitato le città di Nanyang, Lankao, Kaifeng e Zhengzhou della provincia dell’Henan per esaminare la gestione degli affari religiosi, riporta Ucanews. «Ancora non abbiamo notato casi di persecuzione simili a quelli dell’Henan in altre province», afferma il professore Ying Fuk-tsang, direttore della Divinity School dell’Università cinese di Hong Kong. «Ma diversi funzionari di altre regioni hanno visitato la provincia per osservare e studiare. A prescindere da come verrà applicato altrove questo metodo repressivo, crediamo che presto aumenteranno i conflitti tra le chiese e lo Stato».

Foto Ucanews

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.

Dettagli scuri e connettività Android Auto ed Apple CarPlay per la piccola del Leone un po' speciale

L'articolo Peugeot 208 Black Line, edizione limitata in salsa dark proviene da RED Live.