Non tutti in Belgio vogliono morire

Negli ultimi anni sono state stralciate 382 dichiarazioni anticipate di eutanasia. «Le persone le redigono da sani, ma quando poi si ammalano cambiano»

Eutanasia in Belgio. Ogni giorno vengono uccise 7 persone

Resi noti i dati sulla dolce morte. E’ sempre più chiaro che a spingere verso il decesso c’è anche una ragione economica (liberare posti letto) o di salute mentale. Si sono registrati 3 casi sotto i 18 anni (9, 11 e 17 anni)

In Belgio la sottomissione è già iniziata

L’intervista del politico Herman De Croo solleva un polverone: «Nel giro di due generazioni il sindaco di Anversa, come quello di Bruxelles, sarà marocchino o turco»

La lezione di Alfie

Oggi l’accanimento non è terapeutico, ma per la morte. E non è un problema soltanto inglese