Siria. I terroristi dell’Isil reclutano bambini ad Aleppo per combattere la guerra santa contro Assad e i cristiani

Una foto mostra una cinquantina di giovani disposti ordinatamente in sette file in atteggiamento militare davanti all’ufficio reclutamento dei terroristi nella città di Al Bab

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

isil-aleppo-siria-guerra-bambiniUn gruppo islamista che pubblicizza su internet le azioni terroristiche in Siria del gruppo Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil), lo stesso che recentemente ha crocifisso due uomini a Raqqa, ha pubblicato una foto che ritrae le nuove reclute dell’Isil nella provincia di Aleppo. E sono tutti ragazzi o bambini.

RECLUTAMENTO DI RAGAZZINI. La foto mostra una cinquantina di giovani disposti ordinatamente in sette file in atteggiamento militare davanti all’ufficio reclutamento dei terroristi nella città di Al Bab. Non è la prima volta che l’Isil recluta dei bambini nella sua guerra santa contro Assad, i cristiani e l’Occidente: era successo anche a Idlib, dove i giovani venivano indottrinati all’odio verso i cristiani.

GUERRA JIHADISTA. Nonostante il gruppo terrorista abbia perso diverse città nella provincia di Aleppo, conquistate da un altro gruppo jihadista legato ad Al Qaeda, Jabhat Al Nusra, ha ancora il controllo di Al Bab e di altre città come Raqqa, dove ha instaurato un califfato islamico governato dalla sharia.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •