Yemen. Un’altra primavera rovinata

Ecco perché la più incancrenita e sanguinosa fra le rivolte arabe che tanto avevano affascinato il mondo tre anni fa oggi sembra non interessare a nessuno (eppure la materia per l’indignazione internazionale non mancherebbe)

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •