Schumacher dimesso dall’ospedale, è fuori dal coma

La manager dell’ex campione di F1: «Proseguirà la riabilitazione lontano da sguardi indiscreti». Secondo il quotidiano Bild riesce a comunicare con l’ambiente esterno, in particolare con la famiglia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ha lasciato l’ospedale di Grenoble stamane Michael Shumacher: a darne notizia è stata la manager dell’ex campione di Formula 1, Sabina Kehm, che ha spiegato che Schumacher è uscito dal coma. In un comunicato ufficiale, si rende anche noto che «La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri e terapisti di Grenoble che hanno svolto un ottimo lavoro in questi primi mesi» e Kehm, che non ha rivelato il luogo in cui Schumi è stato portato, ha aggiunto che «proseguirà la lunga riabilitazione comprensibilmente lontano da sguardi indiscreti».

L’INCIDENTE. Schumache era in ospedale dal 29 dicembre 2013, dopo che mentre sciava sulle alpi con la famiglia e gli amici nelle piste di Méribel (Francia), era caduto e aveva violentemente sbattuto il cranio, tanto che nell’urto si era frantumato il casco rosso.Secondo il quotidiano tedesco Bild Schumi ora «può parlare con moglie e figli».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •