Mosul (Iraq), chiesa dell’Immacolata: i terroristi islamici abbattono e decapitano la statua della Madonna [link url=www.tempi.it/mosul-i-terroristi-islamici-abbattono-una-statua-della-madonna-dalla-torre-di-una-chiesa-e-la-decapitano-foto]Foto[/link]

Lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) ha riservato a Mosul e ai suoi cristiani lo stesso trattamento toccato alla città siriana di Raqqa, diventata un califfato islamico già un anno fa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

mosul-isil-iraq-madonna-jihad-cristiani3

I terroristi islamici dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isil) hanno riservato alla città irachena di Mosul e ai suoi cristiani lo stesso trattamento toccato alla città siriana di Raqqa, diventata un califfato islamico già un anno fa. Così, la statua della Madonna che sormontava la torre-orologio della chiesa dell’Immacolata di Mosul è stata tirata giù e distrutta.

Le foto pubblicate da ankawa.com non lasciano spazio all’immaginazione. Nella prima foto una freccia rossa indica la statua della Madonna della chiesa dell’Immacolata, ricostruita nel 1743 sul sito di una dei più antichi luoghi di culto di Mosul, la chiesa Al Tahira del VII secolo.

mosul-isil-iraq-madonna-jihad-cristiani2

Nella seconda immagina qui sopra si vede chiaramente la stessa torre senza la statua. Questa, come si vede nella foto successiva in basso, è stata gettata a terra e decapitata. La maggior parte dei cristiani è già fuggita da Mosul, la notte in cui l’esercito iracheno ha lasciato il campo ai terroristi islamici. Ora i pochi rimasti sono in pericolo e potrebbero subire la stessa sorte di quelli di Raqqa: l’impossibilità di portare addosso crocifissi, pregare in pubblico e l’obbligo di pagare il tributo umiliante.

mosul-isil-iraq-madonna-jihad-cristiani

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •