Google+

Libia, «vicina» la pace tra i governi rivali mentre l’Isis conquista le banche di Sirte

settembre 14, 2015 Redazione

L’inviato speciale dell’Onu, Léon, ha dichiarato il raggiungimento di un accordo tra le parti. Intanto l’Isis continua la sua conquista di parti del paese

I governi libici rivali di Tripoli e Tobruk hanno «superato le loro differenze» e sono pronti a firmare un accordo per formare un governo di unità nazionale entro il 20 settembre. È questo l’annuncio fatto ieri dall’inviato speciale dell’Onu Bernardino Léon (nella foto): «Abbiamo trovato un’intesa con tutte le parti-chiave coinvolte».

PROCESSO DI PACE. Una volta che i due Parlamenti avranno ratificato l’accordo, ma molti temono che la votazione di eventuali emendamenti possa ritardare ancora il processo di pace, verrà scelto tra i diversi candidati proposti un presidente, che sarà appoggiato da due vicepresidenti, uno designato da Tripoli e l’altro da Tobruk.

LOTTA ALL’ISIS. Tra gli obiettivi del governo, oltre alla ricostruzione politica del paese, ci sono la gestione della crisi dei migranti e la lotta contro lo Stato islamico, che nel frattempo ha conquistato diverse città libiche. Tra queste, Sirte, dove giovedì l’Isis ha occupato e chiuso tutte le banche della città.

BANCHE ISLAMICHE. Secondo fonti del Libya Herald, le banche non sono state rapinate, soprattutto perché le casse erano quasi vuote. Piuttosto, tutti i dipendenti degli istituti hanno ricevuto l’ordine di recarsi alla moschea principale della città di venerdì per pentirsi pubblicamente per aver commesso il reato di usura. Secondo la sharia, infatti, applicare tassi di interesse ai prestiti è equiparabile all’usura. La maggior parte dei dipendenti si è presentata in moschea. Le banche, è l’ordine dei terroristi, potranno riaprire solo quando funzioneranno secondo il sistema islamico.

Foto Ansa/Ap


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

SCS, ovvero come ti rivoluziono il concetto di frizione. Anche MV Agusta debutta nel segmento delle trasmissioni “evolute” e lo fa con un sistema leggero e versatile. Sarà questo il futuro del cambio?

L'articolo Prova Mv Agusta Turismo Veloce Lusso SCS <br> addio frizione proviene da RED Live.

Il Biscione di Arese trova da sempre il suo habitat naturale tra i boschi del Nürburgring. È dal 1932 che le Alfa Romeo hanno un feeling particolare con i 20,832 chilometri di saliscendi dell’Inferno Verde tedesco, da quando cioè le Gran Premio Tipo B di Caracciola, Nuvolari e Borzacchini monopolizzarono un podio divenuto nel tempo […]

L'articolo Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio NRING proviene da RED Live.

I circa 21 km della Nordschleife percorsi dalla super SUV ceca in poco più di 9 minuti. Con una veterana dell'Inferno Verde al volante: Sabine Schmitz

L'articolo Skoda Kodiaq RS, la SUV a 7 posti più veloce del Nürburgring proviene da RED Live.

ECCO I MIGLIORI CASCHI DA BAMBINO La legge parla chiaro: fino al raggiungimento dei 5 anni di età, i bambini non possono essere trasportati su un mezzo a due ruote. C’è di più: oltre all’età, la piccola creatura deve avere le caratteristiche fisiche necessarie (deve arrivare con i piedi alle pedane) e soprattutto indossare attrezzatura […]

L'articolo I migliori caschi da bambino proviene da RED Live.

C’è un dato curioso che riguarda la popolazione italiana a due e quattro zampe. Sembra che negli ultimi cinque anni, il numero di bipedi che si accompagna a un quadrupede sia cresciuta del 15%… Se da un punto di vista socio-psicologico, questo dato fotografa una voglia di affetto (spesso anche la scelta di darne e […]

L'articolo Prova Nissan X-Trail Trainer: “Hulk approved” proviene da RED Live.