Google+

Per i sondaggi il New Hampshire è già in mano a Romney

gennaio 11, 2012 Benedetta Frigerio

Stanotte la seconda tornata elettorale per eleggere il candidato repubblicano alle presidenziali negli Usa. Dopo l’Iowa, tocca al New Hampshire: tutti i sondaggi danno Romney per vincente, seguito da Ron Paul, Jon Huntsman e Santorum

È arrivato il giorno della seconda tornata elettorale per l’elezione del candidato Gop che sfiderà a novembre il presidente Barack Obama. Nella notte fra martedì e mercoledì arriveranno i risultati della sfida in New Hampshire. Si suppone che a vincere sia ancora Mitt Romney, che al voto in Iowa è arrivato primo per otto voti. Rick Santurum, invece, fino ad allora in ombra aveva scalato a sorpresa i sondaggi (gli ultimi lo vedevano secondo o terzo) per arrivare quasi in cima. Chi pensava che nello Stato del New Hampshire Santorum si sarebbe nuovamente eclissato è stato già smentito: le ultime previsioni lo vedono ancora in ascesa al terzo o quarto posto. E mentre Romney resta in cima, qui Jon Huntsman si piazza in quasi ogni classifica al terzo posto. Mentre il candidato libertario Ron Paul rimane in tutte le stime al secondo, come sempre finora.

Lo stacco tra il primo e il secondo candidato è alto e si attesta introno al 20 per cento. Sembra quindi già chiaro, a meno di un colpo di scena, che Romney sarà il prossimo candidato repubblicano. Tanto che nell’ultimo dibattito pre-elettorale i conservatori in corsa si sono uniti contro di lui, concentrando da subito gli sforzi mentre fino a due giorni fa si attaccavano a vicenda. Il New Hampshire è decisivo, perché pur avendo una densità di abitanti ancora minore rispetto a quella dell’Iowa è anche più significativo a livello simbolico. Oltre a incidere sui finanziamenti, questo piccolo Stato della East Coast ha sempre dato il nome, a parte rare eccezioni, al presidente.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.