Google+

Messaggi con tag Seleka

Centrafrica. La strategia di colpire i sacerdoti e il sacrificio di padre Gbagoua

Si fanno sempre più frequenti gli omicidi di preti nel paese martoriato dagli scontri tra milizie. L'obiettivo dei gruppi islamisti è dividere la popolazione su base settaria per impadronirsi più facilmente delle risorse
Leone Grotti 6 luglio, 2018

Ormai solo Dio può salvare il Centrafrica

Il racconto dell'assalto alla parrocchia di Bangui. «Stava per iniziare l’offertorio. Ma la Messa è continuata con il sacrificio di sedici cristiani, tra i quali un sacerdote, l’abbé Albert»
Federico Trinchero 8 maggio, 2018

Centrafrica, attacco durante la Messa. Ucciso un sacerdote e 15 persone

Violentissimo attacco islamista a una parrocchia della capitale, Bangui. « Sono entrati, hanno lanciato delle granate e fatto fuoco con i kalashnikov»
Leone Grotti 2 maggio, 2018

Centrafrica, le violenze non risparmiano più neanche la capitale Bangui

Un'operazione delle forze Onu per arrestare un criminale nel quartiere musulmano, il Km 5, rischia di innescare nuove tensioni religiose. Le milizie islamiste si riuniscono: «Potremmo invadere la capitale»
Leone Grotti 21 aprile, 2018

Centrafrica nel caos: centinaia di morti, governo assente e politica internazionale divisa

Alindao, Bangassou, Bria, Kaga-Bandoro: il paese ripiomba nel vortice della violenza. L'appello su Facebook di un sacerdote di Zemio: «Sparano, non possiamo uscire, non abbiamo da mangiare né da bere. Aiutateci»
Leone Grotti 6 luglio, 2017

Centrafrica. «Io, vescovo, che ho usato il mio corpo come scudo umano per difendere i musulmani»

Intervista a monsignor Aguirre, vescovo di Bangassou, dove gli anti-balaka hanno trucidato oltre 100 musulmani «abbandonati dai soldati Onu»: «In 2.000 rifugiati nel seminario. Siamo in pericolo»
Leone Grotti 31 maggio, 2017

Centrafrica. «Prima di spararci, ci lanciavano le mani e i piedi mozzati degli uomini già morti»

Nuovi dettagli della terribile «caccia ai musulmani» inscenata a Bangassou da milizie anti-balaka. «Hanno ucciso una donna e cinque bambini nella foresta, un'altra l'hanno seppellita viva»
Leone Grotti 30 maggio, 2017

Centinaia di morti in Centrafrica. «Musulmani rifugiati nella Cattedrale»

Potrebbe arrivare a 300 vittime il bilancio degli scontri a Alindao e Bangassou, dove è stato attaccato il quartiere musulmano da ribelli anti-Balaka
Leone Grotti 18 maggio, 2017

La guerra in Centrafrica e un antidoto che si chiama misericordia

Nel cuore dell’Africa si sommano tutte le contraddizioni umane: la guerra civile, lo scontro tra cristiani e musulmani, la povertà. Ma proprio lì fiorisce una risposta inaspettata: «È un miracolo»
Leone Grotti 21 novembre, 2016

«Mentre infuriava la guerra in Centrafrica ho visto tanti miracoli. E ho capito perché la Chiesa non è una ong»

Intervista a padre Federico Trinchero, priore del Carmel di Bangui, che ha ospitato fino a 10 mila profughi. «Non sono un eroe, la gente però ha apprezzato che non siamo scappati»
Leone Grotti 21 agosto, 2016
Pagine:12345»
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.