«Cristina Magrini sapeva accendere il fuoco dell’amore»

In stato di minima coscienza per oltre 37 anni, Cristina ha vissuto una vita degna e feconda grazie all’alleanza di un’intera città, Bologna, e alla dedizione del papà Romano. «Non disse mai: “Facciamola morire”»

Il Fattore famiglia a Bologna

“Lo scorso 20 dicembre il Consiglio Comunale ha approvato un nostro ordine del giorno che invita Sindaco e Giunta a introdurre il fattore famiglia”

1956. La nostra prima emergenza profughi

Sessant’anni fa a Budapest la rivolta che spaventò l’Unione Sovietica e finì repressa nel sangue. Anche allora l’Italia fu chiamata a un grande sforzo di accoglienza

Bologna. Cronache da una vera crociata (laicista)

Bisogna studiare il caso assurdo delle benedizioni pasquali nella scuola Ic20 di Bologna. Dove i “laici” sembrano chierici fuori dalla realtà. E la resistenza è tutta di sinistra