Conte e quel vizietto di rieducare il popolo

Ad Assisi il premier promette di occuparsi della «rigenerazione interiore sul piano culturale» dell’Italia. Non è compito suo, giù le mani dall’anima dei cittadini