Rugby/ Italia – Russia 53-17, bonus mete raggiunto: video highlights

L’Italia va nel secondo match dei mondiali di rugby in Nuova Zelanda: Russia battuta 53-17, nove mete per gli azzurri di Mallett e soprattutto bonus raggiunto. Il prossimo appuntamento è settimana prossima contro gli Stati Uniti, prima della sfida chiave contro l’Irlanda per il passaggio ai quarti

Bisognava vincere e conquistare il bonus mete: l’Italia asfalta la Russia e si prende l’agognato bonus grazie alle nove mete messe a segno. Ancora vive dunque le speranze di qualificazione ai quarti di finale grazie alla vittoria per 53-17 sui russi.

Gli Orsi non mettono mai in difficoltà l’Italia, che segna a raffica arrivando a sei mete nel primo tempo. Per prendere il bonus, che permette di guadagnare cinque punti per la vittoria invece che quattro, servono quattro mete e gli azzurri non si sono fatti pregare. Grande protagonista del match, Sergio Parisse, a segno su azione già dopo sei minuti. Il secondo tempo è meno brillante perché gli azzurri hanno già cinque punti in tasca e così lasciano campo alla Russia che segna tre mete storiche per la sua storia al mondiale.

Ora l’Italia ha cinque punti nel gruppo C, guidato a sorpresa dall’Irlanda con 8 punti, forte della vittoria sull’Australia, a cinque punti, super favorita per vincere il raggruppamento. L’Italia dovrà giocare ancora contro gli Stati Uniti, con il tecnico azzurro Mallett che ha ordinato a Parisse e compagni di guadagnare il secondo bonus mette. Il tutto per giocarsi il secondo posto, e la qualificazione ai quarti, con l’Irlanda. Per un grande match da dentro o fuori.