Premiati al Senato i migliori temi del concorso “Io e i miei nonni”

Martedì 4 giugno presso la sala Koch a Palazzo Madama alle 11.00 Maria Elisabetta Alberti Casellati consegnerà ad alcuni studenti provenienti da tutta Italia il premio per il miglior elaborato sui nonni

Giunge all’epilogo il concorso scolastico promosso, per l’anno 2018/2019, dall’Associazione Nonni 2.0 e dalla rivista Tempi e intitolato “Io e i miei nonni; riflessioni ed esperienze”. Martedì 4 giugno alle ore 11.00 avverrà la premiazione presso la sala Koch del Senato della Repubblica, alla presenza della Presidente Maria Elisabetta Alberti Casellati. La giuria, presieduta dal poeta Davide Rondoni, ha esaminato 2.414 componimenti giunti da diverse scuole italiane di ogni ordine e grado e sparse in tutte le regioni. Il lavoro e le decisioni della giuria sono stati difficili, dato l’alto e sorprendente contenuto dei temi, che hanno mostrato un immenso affetto dei nipoti verso i loro nonni, considerati un elemento fondamentale e ineliminabile dell’esperienza famigliare.

I premiati giungeranno da tutta Italia: il primo classificato per le scuole elementari (Dario La Russa) proviene da Trapani, la vincitrice per le scuole medie (Sofia Nelem Singh) proviene da Lodi e la vincitrice per le scuole superiori (Angelica Ippolito) proviene da Udine. Saranno premiati i primi tre per ciascuno dei gradi scolatici e le scuole frequentate dai primi classificati. Verranno, inoltre, consegnati dieci menzioni speciali ad allievi, insegnanti e scuole, che si sono particolarmente distinti. I premi consistono in buoni acquisto, accompagnati del diploma con la motivazione. I premiati saranno presenti insieme a compagni, insegnanti, familiari.

Per ogni ulteriore approfondimento o chiarimento: associazione@nonniduepuntozero.eu