Google+

Tv di Stato siriana: i passaggi di Messi sono messaggi in codice per far cadere Assad

marzo 21, 2012 Leone Grotti

Incredibile l’accusa che la tv di Stato siriana Al Dunya Tv lancia a Messi e compagni del Barcellona. Secondo il video che mostriamo, durante il clasico contro il Real Madrid, la Pulce avrebbe passato la palla a Pedro, non per farlo segnare, ma per avvisare i ribelli che le armi sono arrivate nella città di Dir al-Zur.

Messi e compagni stanno aiutano i ribelli in Siria a combattere contro le forze di sicurezza fedeli al presidente Bashar Assad. A lanciare l’incredibile accusa al Barcellona è la tv di Stato siriana, che lo scorso dicembre si è lanciata in una filippica contro televisioni arabe come Al Jazeera e Al Arabiya, che «distorcono gravemente i fatti».

Ma che cosa avranno mai fatto queste due televisioni, che sono state accusate in modo simile anche dall’Occidente, per dare adito alla siriana Al Dunya Tv di accusare il Barcellona di aiutare i ribelli siriani durante il Clasico contro il Real Madrid? Una delle teorie complottiste più strane che si siano mai sentite viene spiegata in un filmato che, se pur in lingua araba, è inequivocabile nelle immagini, come spiega il sito israeliano Ynetnews.

Mentre viene mostrata l’azione del gol di Pedro, che segna su assist di Messi, lo speaker argomenta che il fenomeno argentino non passa la palla al compagno di squadra per mandarlo in porta, ma per indicare che le armi hanno raggiunto i ribelli nella città di Dir al-Zur. Meno male che il calcio italiano non viene trasmesso in Siria, altrimenti che cosa penserebbe il regime delle giocate dell’Inter?
twitter: @LeoneGrotti

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Jordon Orphey says:

    I’ve forgotten my Squidoo lens already until I stumble upon this article. Many thanks!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi