Google+

Tv di Stato siriana: i passaggi di Messi sono messaggi in codice per far cadere Assad

marzo 21, 2012 Leone Grotti

Incredibile l’accusa che la tv di Stato siriana Al Dunya Tv lancia a Messi e compagni del Barcellona. Secondo il video che mostriamo, durante il clasico contro il Real Madrid, la Pulce avrebbe passato la palla a Pedro, non per farlo segnare, ma per avvisare i ribelli che le armi sono arrivate nella città di Dir al-Zur.

Messi e compagni stanno aiutano i ribelli in Siria a combattere contro le forze di sicurezza fedeli al presidente Bashar Assad. A lanciare l’incredibile accusa al Barcellona è la tv di Stato siriana, che lo scorso dicembre si è lanciata in una filippica contro televisioni arabe come Al Jazeera e Al Arabiya, che «distorcono gravemente i fatti».

Ma che cosa avranno mai fatto queste due televisioni, che sono state accusate in modo simile anche dall’Occidente, per dare adito alla siriana Al Dunya Tv di accusare il Barcellona di aiutare i ribelli siriani durante il Clasico contro il Real Madrid? Una delle teorie complottiste più strane che si siano mai sentite viene spiegata in un filmato che, se pur in lingua araba, è inequivocabile nelle immagini, come spiega il sito israeliano Ynetnews.

Mentre viene mostrata l’azione del gol di Pedro, che segna su assist di Messi, lo speaker argomenta che il fenomeno argentino non passa la palla al compagno di squadra per mandarlo in porta, ma per indicare che le armi hanno raggiunto i ribelli nella città di Dir al-Zur. Meno male che il calcio italiano non viene trasmesso in Siria, altrimenti che cosa penserebbe il regime delle giocate dell’Inter?
twitter: @LeoneGrotti

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Jordon Orphey says:

    I’ve forgotten my Squidoo lens already until I stumble upon this article. Many thanks!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.