Google+

Messaggi con tag Piana di Ninive

iraq-liberazione-mosul-festa-ansa

«Difficile dire che l’Isis è stato sconfitto a Mosul: la società che lo ha creato esiste ancora»

L'intervista di "Aid to the Church in Need" ad Amel Nona, ex vescovo della città cacciato dai jihadisti, che fatica a intravedere un futuro roseo per i cristiani
Redazione 2 agosto, 2017
epa05926820 Muslims and Christians Iraqi civilians from Mosul raise a wooden cross near the monastery of Saint Mar Georges in Mosul, northern Iraq, 24 April 2017. (Issued 25 April 2017). A group of activists civilans from Mosul city raised a big wooden cross on the occasion of the birth of Saint Mar Georges in Mosul. It is a message of love and peaceful coexistence between communities in the city of Mosul, an Iraqi activist said.  EPA/OMAR ALHAYALI

«Mosul è stata liberata dall’Isis, ma i cristiani non possono tornare senza sicurezza»

Intervista a monsignor Basilio Yaldo, vescovo ausiliario di Baghdad: «Il momento più buio è passato, ma il futuro è ancora fosco. Credo che presto l'Iraq sarà diviso»
Leone Grotti 19 luglio, 2017
cristiani-iraq-preghiera-chiesa-home

«Qui in Iraq se non ci pensa la Chiesa alla povera gente non lo farà nessuno»

Come sta procedendo il Piano Marshall per la ricostruzione delle case dei cristiani nella Piana di Ninive saccheggiata dall'Isis. «Ci vorrà del tempo ma siamo ottimisti»
Redazione 19 maggio, 2017
iraq-piana-ninive-copyright-sebastiano-caputo

Ritorno a Ninive

Viaggio nelle città dell’Iraq liberate dall’Isis. Qui non rimane in piedi quasi niente. Neanche il futuro. E la cosa più difficile è convincere le persone a restare
Sebastiano Caputo 9 febbraio, 2017
epa05632614 An Iraqi man inspects the damage inside the al-Tahira al-Kubra church in the formerly IS held town of the al-Hamdaniya district, some 13 km east of Mosul, Iraq, 15 November 2016. According to media reports, Iraqi forces liberated new districts, within the military operations aimed at liberating Mosul, backed by the US-led coalition. More than 49 thousand people have been displaced since the Mosul operation began, the International Organisation for Migration said.  EPA/AHMED JALIL

Te Deum laudamus per le croci rialzate a Bartellah

Sono io l’uomo con la divisa nera da incursore notturno e la telecamera sull’elmetto che ha suonato di nuovo le campane di Santa Simona dopo due anni di occupazione dell’Isis
Rone al-Sabty 31 dicembre, 2016
cristiani-iraq-preghiera-chiesa-home

Due anni fa 120 mila cristiani iracheni «hanno lasciato tutto per non rinunciare alla fede»

Aiuto alla Chiesa che Soffre aderisce al pellegrinaggio notturno verso il Santuario del Divino Amore, organizzato il 6 agosto a Roma, per ricordare la fuga notturna causata dallo Stato islamico
Redazione 28 luglio, 2016

Papa: «Prego per i cristiani perseguitati e perché il mondo non assista muto e inerte di fronte a tale crimine disumano»

«Prego ogni giorno per chi è vittima del fanatismo e dell’intolleranza, spesso sotto gli occhi e nel silenzio di tutti. Sono i martiri di oggi». Lettera del Papa ai cristiani del Medio Oriente
Redazione 7 agosto, 2015
Tempi.it

Louis Sako: Te Deum laudamus perché possiamo sperare contro ogni speranza

Il patriarca dei cristiani perseguitati in Iraq ricorda che questo «non è stato un anno solo nero. Abbiamo perso tutto, ma abbiamo salvato la cosa più importante insieme alla vita: la fede»
Louis Raphaël I Sako 5 gennaio, 2015
iraq-baqofa-milizie-cristiane-dwekh-nawsha-k

Iraq. Passaggio a Baqofa, tra le milizie cristiane che difendono il villaggio caldeo strappato allo Stato islamico – VIDEO

Parla il comandante Ghiso, a capo di un gruppo di volontari del Dwekh Nawsha: «Abbiamo trascorso il Natale qui, lontano dalle famiglie, in servizio»
Rodolfo Casadei 31 dicembre, 2014
Immagine 4

«Oggi si compie un genocidio sotto gli occhi di tutta l’umanità e nessuno fa niente per questa gente»

Intervista a Nicodemus Daoud Matti Shara, arcivescovo metropolita di Mosul e di tutto l’Iraq settentrionale. Dal nostro inviato a Erbil
Rodolfo Casadei 27 dicembre, 2014
Pagine:123»
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

Si chiama Nolan N90-2 ed è l’apribile entry level di Nolan. Adatto sia all’utilizzo in città sia per un lungo viaggio, costa 269,99 euro

L'articolo Nolan N90-2, apribile entry level proviene da RED Live.

I fiori mai sbocciati dell’automobilismo mondiale No, loro non ce l’hanno fatta. Non sono riuscite ad arrivare in produzione, perse nei meandri delle logiche commerciali, del marketing, degli eventi globali o, semplicemente, dell’indecisione dei costruttori. Sono quelle centinaia di concept car – o prototipi che dir si voglia – realizzati in piccolissimi numeri, quando non […]

L'articolo Le auto che non sono mai nate proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana