Google+

Padoan al Parlamento europeo: «Dati economia peggiori delle aspettative. Più investimenti per le riforme»

luglio 22, 2014 Chiara Rizzo

Il ministro ha presentato a Bruxelles il programma del semestre italiano e commentato i numeri della crisi in Germania e Italia

Ieri Italia e Ue sono state scosse come per un terremoto dalla notizia che anche l’export italiano (dopo essere rimasto sempre positivo durante la crisi) è in calo (-2,5 per cento le commesse sull’intero anno, -2,1 per cento a maggio rispetto ad aprile) e soprattutto che anche la crescita in Germania, secondo la Bundesbank, «ha perso notevolmente slancio». Ieri le borse di Milano e di Francoforte hanno chiuso registrando le peggiori performance in Europa, rispettivamente del -1,48 per cento e del -1,11 per cento. Stamattina, il ministro dell’Economia italiano Pier Carlo Padoan, in qualità di capo dell’Ecofin, ha parlato a Bruxelles davanti al parlamento europeo, cercando di tranquillizzare, ma ha dovuto ammettere: «Non posso che confermare che il quadro macroeconomico è deludente e i dati recenti sulla Germania fanno suonare il campanello d’allarme». Anzi, i dati «indicano che la debolezza è più persistente nel tempo e più estesa geograficamente di quanto ci aspettavamo 6 mesi fa».

«PIU’ INCENTIVI PER LE RIFORME». Padoan però, fin da subito nel suo discorso di presentazione del programma della presidenza italiana al parlamento, ha voluto sottolineare che «Sono ottimista sul fatto che ci puo’ essere una fase di riconsiderazione e dialogo su come le situazioni di crisi sono state gestite finora dalla troika e come potranno essere gestite nel futuro». La troika (Commissione europea uscente, Banca centrale europea e Fondo monetario internazionale) anche per il ministro italiano è stata importante per reggere la crisi, e in alcuni casi per aiutare alcuni paesi in situazioni delicate. Ma ora sarebbe necessaria una svolta politica, che applichi le regole esistenti sulla stabilità «con lungimiranza». Il ministro ha insistito: «L’attuazione delle riforme comporta per i governi dei costi politici, sociali ed economici che si manifestano immediatamente, mentre i benefici interni di crescita e occupazione sono differiti nel tempo».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi