Google+

Diocesi di Cincinnati: «L’Als raccoglie soldi per la Sla, ma promuove ricerca sugli embrioni umani. Fate donazioni ad altri enti»

agosto 26, 2014 Redazione

“Ice bucket challenge” è un fenomeno mondiale. Ma la diocesi americana ha invitato i cattolici a donare i propri soldi «a organizzazioni di beneficenza moralmente lecite»

Venerdì scorso la diocesi di Cincinnati (Ohio) ha chiesto alle cento scuole affiliate di non spingere i propri aderenti a fare donazioni in favore della Als association. L’associazione, che di occupa dei Sla (Sclerosi laterale amiotrofica), è il terminale ultimo dell’Ice bucket challenge, il fenomeno ormai virale per cui ci si getta un secchio d’acqua ghiacciata in testa e poi si fa una donazione per aiutare la ricerca sulla terribile malattia. La diocesi, però, ha voluto sottolineare il fatto che l’Asl promuove anche ricerche sulle cellule staminali embrionali. 

UN BEL PARADOSSO. Di fronte alle critiche della stampa, la diocesi non ha tentennato, ma, al contrario di quanto riportato dai media, ha chiarito di «non aver proibito alle scuole di partecipare alla sfida per la Sla». Piuttosto si è voluta rassicurare «che tutte le donazioni raccolte vadano a organizzazioni di beneficenza moralmente lecite», mentre «l’Als Association, che ha ricevuto la maggior parte delle donazioni legate al Ice bucket challenge, sostiene la ricerca relativa alle cellule staminali embrionali a cui la Chiesa cattolica si oppone». Perché sarebbe paradossale sacrificare delle vite per combattere le malattie: «Dunque come scuole, dobbiamo fare in modo che tutti i nostri sforzi riflettano i nostri principi, tra cui la fede nella santità della vita».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Igino Morini says:

    Avete per favore indicazioni di associazioni che sostengono ricerche a favore della Sla ma SENZA ricorrere alle cellule staminali embrionali? Quindi organizzazioni di beneficenza con un’etica che rispetta la vita in tutte le sue forme, a partire dagli gli embrioni… Grazie

    • Alberto says:

      Caro Ingino, le cellule staminali sono uno degli ingredienti fondamentali per curare la Sla e tante altre malattie, non ha senso rinunciare a tale cura e pretendere di offrire dei fondi alla ricerca, chi ostacola la ricerca sulle cellule staminali a favore di una campagna religiosa é ovviamente il nemico numero uno della ricerca e dei malati che ne trarrebbero beneficio ..poi suppongo sia superfluo ricordarti che ogni volta che ti masturbi stai sacrificando possibili vite ne piú ne meno di come si operi nella ricerca sulle cellule staminali, te lo dico perché magari non hai molta coscienza delle proporzioni si tale “sacrificio della vita in tutte le sue forme”, forse se ci rifletti sopra scopri che di fatto non c’é proprio nessun sacrificio ..per un altro cammino ti consiglio vivamente di diventare vegano, pacifista e fare nel possibile i tuoi acquisti in commerci equo solidali ed eco sostenibili (si é possibile se ci tieni tanto), ci sono tantissime forme di rispettare la vita e le piú efficaci richiedono uno sforzo parecchio superiore del firmare un assegno ed indirizzarlo alla giusta associazione.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi