Un’amicizia piena di verità e ragione

Viviamo in un mondo dove l’uomo si crede autonomo in forza anche di una democrazia del politicamente corretto. Ma solo dentro un rapporto la nostra libertà può essere espressa come affetto e non come violenza

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Photo: Fg Off Owen Cheverton/MOD

Noi che non c’entriamo più niente

C’è un filo che guida il cammino ideologico degli uomini dal sogno “di ferro” sovietico al dominio della tecnica “soft”. L’illusione della purità. La smaterializzazione dell’io. Ma può esistere anche un solo nostro atto esente dal rischio dell’incarnazione?

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Cos’è mai questa verità?

Uno psichiatra affronta con le armi della medicina, della linguistica e della letteratura la domanda delle domande. L’interrogativo che muove ogni corda della persona e che non tollera elusione. Tanto meno davanti alla prospettiva della morte

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Come uscire vivi dall’età della paura senza «quaerere Deum»?

Vacillano di fronte al vigore del fanatismo i nostri “microcosmi di diritti”. Vivendo come se la morte non esistesse, ne siamo divenuti schiavi. Cosa resta di noi? La sete di una Verità più forte del Niente. E la possibilità impensabile della Sua compagnia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •