Paritarie trattate come scuole di serie B

“Made in Italy”, carta dei docenti, “Piano nazionale per la scuola digitale”: nemmeno un pensiero per le paritarie. Lettera al ministro Giannini