Indignazione in un clic

Per i quotidiani online è stato un gioco da ragazzi sottolineare il contrasto tra il mostro e il trattamento riservatogli («persino la playstation»!)

Noi, gente di galera, «diversamente liberi»

«La prigione è un baratro di miserie, bisogni, solitudini. O ti iscrivi all’università del crimine o trasformi la detenzione in opportunità di cambiamento». Lettere dalla “fraternità” del carcere di Busto Arsizio

E non è tortura, questa?

Dopo la condanna per il G8 di Genova tutti invocano una legge contro la tortura. Va bene. Ma ogni giorno in Italia si torturano i carcerati e si fa un uso sistematico della carcerazione preventiva