Due babysitter a testa posson bastare, per i figli dei Jolie-Pitt

Il 2012 è concluso e Angelina Jolie e Brad Pitt giocano ancora ai fidanzatini. La coppia hollywoodiana, plurigenitrice, insieme dal 2005 aveva fatto intendere alla stampa che si sarebbe sposata, forse quest’estate, forse d’agosto, forse in Provenza nel loro castello. Di tutti questi forse però non se n’è fatto nulla, e sulle mani di Angelina e Brad non c’è accenno di fede nuziale.

PARROT CAY. Nel frattempo si godono le loro vite da superstar, che implicano anche il fatto di poter andare in vacanza natalizia ai Caraibi. Con un seguito di dodici tate. Maddox, Zahara, Shiloh, Pax e i due gemelli Knox e Vivienne potranno godere ognuno di due babysitter a testa, tutte alloggiate a Parrot Cay, luogo preferito dai ricconi americani che vogliono rilassarsi. Qui solo spiagge bianche e incontaminate, meta preferita anche di Keith Richards per via della Spa attigua all’hotel, e ai trattamenti di lusso di cui si può godere. Riporta il New York Post, di come i locali siano rimasti impressionati da quel seguito di bambinaie, neanche si trattassero dei casting di Mary Poppins.