Renato Brunetta ricostruirà l’Italia squarciata dalla crisi in 3 mesi

Per il ministro Brunetta «da settembre a dicembre si può incardinare quasi tutto. Nel 2012 cominceremo a vedere i risultati, nel 2013 raggiungiamo il pareggio e rivinciamo le elezioni». La “negritudine” di Obama non basta più per fare di lui un buon presidente

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

UNA BOTTA DI CONTI. «Siamo nati nel ’94 per cambiare questo paese, dobbiamo solo completare l’opera».
Renato Brunetta, intervistato da Il Giornale

DICONO SIA GALANTUOMO. «Il nemico per noi non deve più essere l’opposizione, ma il tempo».
Renato Brunetta, intervistato da Il Giornale

CON LA SOLA IMPOSIZIONE DELLE MANI. «Da settembre a dicembre si può incardinare quasi tutto. Nel 2012 cominceremo a vedere i risultati, nel 2013 raggiungiamo il pareggio e rivinciamo le elezioni».
Renato Brunetta, intervistato da Il Giornale

CHE LENTI USI? Ma è accecante cecità quella del primo ministro Cameron che di fronte alle fiamme di Tottenham sentenzia: “Pura criminalità”.
Paolo Flores d’Arcais, il Fatto quotidiano

VA A FINIRE CHE E’ PURE POVERO. Berlusconi imprenditore di successo? Una favola.
Peter Gomez, il Fatto quotidiano

BANCHE AMICHE. «Le banche sono le prime a sapere che non si possono ammazzare le famiglie».
Flavio Tosi, sindaco di Verona, intervistato da la Repubblica

CODICI BIANCHI
. Troppi incoscienti in vetta. A Cortina ticket da 500 euro per chi chiama l’elicottero.
Titolo della Repubblica

DOMANDE ARGUTE
. Ma che cosa diavolo è successo a Barack Obama?
Vittorio Zucconi, la Repubblica

L’ABBRONZATURA NON BASTA. Urge un “Obama versione 2.0”, con un nuovo programma. La novità storica, come il terrore razzista, della sua “negritudine” si è ormai consumata.
Vittorio Zucconi, la Repubblica

È UN MEA CULPA?
Non mettete l’aureola a Terzani. Leggete i suoi reportage senza trasformarlo in un guru.
Titolo della Repubblica

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •