Ingroia assunto da Crocetta a Sicilia e-Servizi: finalmente un «carrozzone clientelare» tutto per me

«L’ex pm antimafia di Palermo, Antonio Ingroia, sarà il nuovo commissario di Sicilia e-Servizi, la partecipata della Regione siciliana su cui il governatore dell’isola Rosario Crocetta ha deciso di intervenire sciogliendo il cda, per rilanciarne la trasparenza. La società, che si occupa della gestione della piattaforma telematica della Regione siciliana, secondo il governatore sarebbe infatti al centro di una vera e propria “truffa che si aggira sui 200 milioni di euro”».
sa.ri., il Fatto quotidiano

«Sono grato a Crocetta per la sua proposta. Il nuovo incarico mi consente, in questo mio periodo di transizione professionale, di mettere a frutto le mie competenze: come ex pm, infatti, potrò rilanciare la trasparenza in quello che appare come un carrozzone clientelare, messo su da Cuffaro e tenuto in piedi da Lombardo, ma con i nuovi poteri gestionali potrò provare anche a restituire efficienza ai percorsi amministrativi, alleggerendo la burocrazia regionale».
Antonio Ingroia, il Fatto quotidiano

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •