Ebbene sì, sono un “pericolo pubblico”

tempi-adinolfiÈ in edicola il nuovo numero del settimanale Tempi. La copertina è quella che vedete a lato e, tra le altre cose, contiene un articolo di Mario Adinolfi che racconta il suo tour lungo lo Stivale per presentare il libro Voglio la mamma. Qui di seguito riportiamo le parole con cui lo stesso Adinolfi, simpaticamente, ha commentato sul suo profilo Facebook la copertina di Tempi.

«Ecco, ora dovrò spiegare a mia madre e mia moglie che per ragioni diverse lo pensano davvero, che la copertina di Tempi è iperbolica. Dice che sono un “pericolo pubblico”, ma per dire che non lo sono. Oddio, stasera sarò a presentare Voglio la mamma e La Croce – Quotidiano a Torino e so già che mi toccherà parlare sotto scorta e il racconto di questi otto mesi trascorsi a far camminare VLM è il racconto anche di contestazioni plateali, manifesti infami, tentativi di impedirmi di parlare (talvolta andati “a buon fine”), censure ingiustificate. Di tentativi di silenziare o irridere quel che stiamo facendo, di delegittimarlo perché “pericoloso”, appunto. Grazie a Luigi Amicone e a Tempi che invece hanno scelto, con coraggio giornalistico, di raccontarlo. A mamma e moglie spiegherò io».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •