Google+

Terroristi islamici rapiscono e fanno il lavaggio del cervello a più di 100 bambini curdi per trasformarli in kamikaze

giugno 18, 2014 Leone Grotti

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani l’Isil ha sequestrato lo scorso 29 maggio 145 giovani curdi originari di Ain Al Arab, città siriana vicino al confine con la Turchia

isil-aleppo-siria-guerra-bambiniI terroristi islamici dell’Isil (Stato islamico dell’Iraq e del Levante) hanno rapito più di 100 bambini curdi per usarli come attentatori suicidi in guerra. Lo rivela l’Osservatorio siriano per i diritti umani, basandosi sulle testimonianze di cinque minori che sono riusciti a scappare dalle mani degli islamisti dopo essere stati rapiti.

BAMBINI KAMIKAZE. L’Isil ha sequestrato lo scorso 29 maggio 145 giovani curdi originari di Ain Al Arab, città siriana vicino al confine con la Turchia. I giovani stavano tornando dalla città di Aleppo, dove hanno condotto l’esame di fine anno scolastico. Cinque di loro sono scappati e hanno dichiarato ai genitori che i terroristi gli hanno chiesto di unirsi all’Isil e cercato di fargli il lavaggio del cervello per condurre attentati suicidi, come già successo in altre parti della Siria.

LA PAURA DEI GENITORI. «Residenti e genitori di alcuni dei bambini rapiti di Ain Al Arab ci hanno informato che temono che l’Isil recluti e usi i ragazzi per condurre attentati suicidi o guidare autobombe», ha scritto l’Osservatorio. Gli attivisti hanno chiesto l’immediata liberazione dei bambini di Ain Al Arab e di altri 193 curdi, rapiti sempre il 29 maggio attorno alla città di Aleppo. Nella nota l’Osservatorio ha anche ricordato che usare i bambini in guerra è un crimine secondo la legge internazionale.

DOPO LA SIRIA, L’IRAQ. Lo Stato islamico dell’Iraq e del Levante, dopo aver conquistato intere parti del nord della Siria, sta conducendo un’offensiva in Iraq. Dopo la conquista dei Falluja, nel sud del paese, e di Mosul, nel nord, l’Isil si sta dirigendo verso Baghdad. Secondo le ultime notizie, si trova ormai a 60 chilometri dalla capitale.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

“Voglio una sedia a sdraio sotto un ombrellone. Con quattro ruote, capace di portare due contadini e le loro mercanzie nel massimo della sicurezza e del comfort. Deve costare poco ed essere riparabile coi ferri con cui si aggiusta il trattore. Deve consumare non più di quattro litri per cento chilometri, essere facile da guidare […]

L'articolo Citroën 2CV Soleil, viaggio nel tempo proviene da RED Live.

Permette di registrare tragitti, monitorare lo stato del manto stradale, analizzare e condividere con altri appassionati informazioni e dati. Si scarica gratuitamente da Apple Store e Google Play

L'articolo Sicurezza in moto? Arriva Moto App proviene da RED Live.

La coupé dei quattro anelli festeggia il compleanno con un restyling lieve, che porta in dote più potenza e una dotazione arricchita

L'articolo Audi TT 2018, il restyling per i 20 anni proviene da RED Live.

La Renault Scenic porta al debutto la nuova motorizzazione 1.3 Tce in configurazione da 140 e 160 cv. Un quattro cilindri Tutbo benzina molto evoluto che vuole fare le scarpe al Diesel

L'articolo Prova Renault Scenic 1.3 TCe 140 e 160 cv proviene da RED Live.

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.