Google+

Iraq. Il 90 per cento degli ortodossi è sfollato. Oltre 1.600 famiglie cristiane arrivate in Kurdistan in un mese

dicembre 1, 2014 Redazione

In totale, le famiglie cristiane rifugiate nella provincia di Erbil ammontano a 11.901

cristiani-iraq-erbil-04

«Non possiamo rassegnarci a un Medio Oriente senza i cristiani, che lì hanno professato il nome di Gesù per duemila anni. Molti nostri fratelli e sorelle sono perseguitati e sono stati costretti con la violenza a lasciare le loro case». Questo è uno dei passaggi più significativi della Dichiarazione congiunta firmata dal patriarca ortodosso ecumenico di Costantinopoli Bartolomeo e papa Francesco, durante la recente visita in Turchia. Alcuni numeri fanno capire quanto grande sia questa emergenza.

iraq-erbil-06POCHI RIMASTI A BAGHDAD. Secondo il vescovo greco-ortodosso di Baghdad e del Kuwait, Ghattas Hazim, il 90 per cento degli ortodossi è stato costretto ad abbandonare la propria casa. Molti sono scappati dal Paese, altri si sono rifugiati in Kurdistan per colpa dell’invasione dello Stato islamico. «Su 600 famiglie che vivevano a Baghdad – ha dichiarato – ormai ne restano solo 30. A Mosul, invece, non sono più di 10. Speriamo che la regione curda resti un porto sicuro per i nostri figli».

12 MILA FAMIGLIE SFOLLATE. Secondo una ricerca realizzata dal sito ankawa.com, le famiglie cristiane di Mosul e della Piana di Ninive che sono state cacciate dallo Stato islamico e che hanno trovato rifugio solo nella provincia di Erbil, in Kurdistan, sono ben 11.901. Più precisamente, 7.625 famiglie provengono dall’area Baghdida-Qaraqosh, 1.699 da Bartella, 1.139 da Mosul, 762 da Qaremlish, più altre centinaia da villaggi minori.
Il numero dei rifugiati continua a crescere. A metà ottobre, le famiglie sfollate nella provincia di Erbil erano 10.353. In un solo mese, sono scappate altre 1.600 famiglie circa.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi