Google+

Einstein aveva ragione, i neutrini non sono più veloci della luce

febbraio 23, 2012 Redazione

Causa dell’errore, la cattiva connessione tra il ricevitore GPS e il computer utilizzato per calcolare la velocità dei neutrini che hanno falsato l’esito della misurazione. E così la luce conserva il primato.

È del 23 settembre 2011 la fantastica scoperta di alcune particelle capaci di superare la velocità della luce di sessanta nanosecondi. Il limite invalicabile previsto dalla fisica di Albert Einstein era stato sfatato, rivoluzionato l’intero panorama della fisica teorica e applicata. Tuttavia la rivista Science ha smascherato le cause dell’errore della misurazione. La misura, infatti, è stata falsata da un cattivo collegamento in fibra ottica tra il sistema Gps e il computer usato per calcolare la velocità del passaggio dei neutrini. L’orologio di riferimento, inoltre, non era calibrato alla perfezione: un errore fatale per una ricerca di tale portata.

«Il problema è serio – dice al Corriere della Sera Fernando Ferroni, direttore dell’Istituto Nazionale di fisica nucleare –. Ma dalla situazione emerge un dato positivo. E cioè che finalmente si potranno effettuare dei confronti fra i diversi gruppi di ricercatori in modo più aperto rispetto al passato. Prima non sapevamo tutto, adesso l’atteggiamento sarà più disponibile». Insomma: non tutto il male vien per nuocere. La scoperta dei neutrini, comunque, non falsava tutta l’impostazione della relatività di Einstein – come gridato da notevoli testate nazionali – ma certamente apriva a nuove possibilità di ricerca. Che adesso, nel bene o nel male, sono smentite.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.

A Mandello del Lario sono attesi migliaia di appassionati del marchio, per un lungo weekend a base di divertimento, test e grandi anteprime

L'articolo Moto Guzzi Open House, 7-9 settembre 2018 proviene da RED Live.