Google+

Concordia: salvo il commissario di bordo. «Eroe»

gennaio 16, 2012 Redazione

Manrico Giampedroni, il commissario di bordo, 57 anni, si è adoperato per ore a bordo della nave dei sogni naufragata per aiutare la gente a salire sulle scialuppe. Poi dal ponte, è sceso al piano sottostante per verificare se ci fosse ancora qualcuno. Ma è scivolato e si è rotto una gamba, per questo è rimasto bloccato

Si aggrava la posizione del comandante della Costa Concordia, Francesco Schettino, “su cui pesano i resoconti di Guardia Costiera e Capitaneria, scaricato anche dalla compagnia, che ha parlato di «gravi errori di giudizio». La nota positiva arriva dal salvataggio dell’«ufficiale eroe» dell’imbarcazione affondata all’isola del Giglio, Manrico Giampedroni. Il commissario di bordo, 57 anni, ha una frattura alla gamba ma non è in pericolo di vita. L’uomo, originario di Ameglia (La Spezia), è stato tratto in salvo con una operazione spettacolare: messo su una barella e immobilizzato, Manrico è stato quindi caricato su un elicottero dei vigili del fuoco con un verricello. «Ho sempre sperato nella salvezza, ho vissuto 36 ore di incubo», le sue prime parole una volta arrivato all’ospedale di Grosseto. È la terza persona tratta in salvo, dopo la coppia di sudcoreani soccorsi nella notte tra sabato e domenica” (Corriere).

“Venerdì sera il capo commissario di bordo si è adoperato per ore a bordo della nave dei sogni naufragata per aiutare la gente a salire sulle scialuppe. Poi dal ponte, Giampedroni è sceso al piano sottostante per verificare se ci fosse ancora qualcuno. Ma è scivolato e si è rotto una gamba, per questo è rimasto bloccato nel ristorante del terzo ponte. A raccontarlo è stata la madre dell’ufficiale di bordo, la signora Giampetroni raggiunta al telefono dall’emittente locale ligure Primocanale. «Ci tengo a dire una cosa – ha raccontato la donna -: oggi l’ho sentito, mi ha detto di avere aiutato molte persone a salire sulle scialuppe di salvataggio. Era mezzanotte. Poi è andato a cercare nelle cabine se era rimasto qualcuno. Ma è scivolato e si è rotto una gamba, rimanendo bloccato». Giampedroni lavora con la Costa da quando aveva 18 anni. È stato macchinista, poi è diventato «hotel director» con la qualifica di capo commissario” (Corriere).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana