Google+

Caso Berchet. Cosa succede con la valutazione “trasversale” a scuola? «Si perde conoscenza docente-studente»

marzo 13, 2013 Redazione

Ermanno Paccagnini mette in guardia sull’idea dell’istituto milanese di far correggere i compiti da insegnanti non della classe di appartenenza: «Non è con la rotazione che si risolve il problema dell’equità».

Ampio risalto ha avuto la notizia che al liceo Berchet di Milano (leggi l’intervista di tempi.it a Paola Mastrocola) verrà adottata la correzione dei compiti in classe in maniera “trasversale” tra docenti di classe diverse, per cercare di garantire più equilibrio ed equità. Una decisione che ha fatto molto discutere, e che ha riscosso oggi, sulle colonne del Corriere della Sera, il giudizio negativo di Ermanno Paccagnini, editorialista del giornale di via Solferino e docente di Letteratura Italiana all’Università Cattolica di Milano. «Alla fine si ricade sempre sul problema di fondo: la reale preparazione e il costante aggiornamento (non solo tecnico) dei docenti in questo settore quanto mai basilare. E che in tale quadro ci si muova sempre schizzofrenicamente, lo ha appena ricordato il Rapporto Lombardia sulle forti differenze a livello valutativo tra Nord e Sud, esemplandolo nelle abissali disuguaglianze tra Lombardia e Calabria».

Per Paccagnini l’assenza di uniformità di giudizio è una costante di cui non c’è da meravigliarsi, coinvolgendo carattere, psicologia e preparazione di ciascun docente; «non è con la rotazione e la correzione trasversale che si risolve un problema non certamente di quel particolare istituto», «anche perché sono molti i fattori che entrano in gioco in una valutazione, non ultima la conoscenza del ragazzo da parte del docente, che può agire nel premio o nella censura, in base a un percorso educativo e formativo personalizzato, che chi viene “da fuori” non possiede».

La soluzione non sta quindi nella rotazione, bensì su in un confronto sul concetto di valutazione e sull’effettivo ruolo che può avere un processo formativo. «Senza poi dimenticare non solo che il concetto stesso di errore è relativo; ma anche che ogni traduzione in numero “secco” di un “giudizio”, si tratti di voti per un compito o un’interrogazione, o di palline per un libro o un film, è e sarà sempre qualcosa che necessariamente porta in sé qualcosa di impreciso e imperfetto».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.