Google+

Fotografia – Le vedute intrise di mistero di Axel Hütte

aprile 9, 2014 Mariapia Bruno

Nel Romanticismo tedesco la natura si rivela attraverso l’immaginazione. E’ un concetto che molto affascina Axel Hütte, fotografo classe 1951 appartenente alla cosiddetta “scuola di Düsseldorf”, che attraverso i suoi scatti rivela un interesse profondo per il paesaggio urbano e, soprattutto, naturale. Le vedute da lui immortalate sono intrise di mistero: per catturarle l’artista ha dovuto viaggiare ai confini del mondo, dall’Alaska alle Hawai, per catturare qualcosa che non era mai stato fotografato prima. Protagonista dal prossimo 12 aprile fino al 29 giugno 2014 della retrospettiva Axel Hütte. Fantasmi e realtà presso il Foro Boario di Modena, il fotografo di Essen mostra ai nostri occhi le sue peculiarità attraverso 20 opere di grandi dimensioni selezionate dalle serie Glaciers (1997 – 2002), Water Reflection (1998 – 2007), Caves (2008) e dalla più recente New Mountains (2011- 2013) dalla quale sono state estrapolate delle immagini scattate presso l’Appennino modenese, finora inedite.

E se nella serie più antica l’artista racconta di paesaggi distanti e irreali, dominati dalla luce fredda e bianca degli orizzonti del nord e dalla trasparenza blu dei ghiacci, in quella dedicata all’acqua si è catturati da un gioco di specchi che ci invita ad immergerci in un mondo che sembra vero, ma che in realtà è soltanto un riflesso. La penultima serie racconta di montagne incantate, mentre l’ultima vede come protagonista la luce in un territorio – catturato da un punto di vista spesso a volo d’uccello – dove nuvole scure, nebbia e vapore trasformano, agli occhi dell’osservatore, la realtà di un paesaggio nel fantasma di se stesso.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi