Google+

Cina. «Neanche durante la Rivoluzione culturale il partito comunista aveva mai rimosso le croci dalle chiese»

luglio 9, 2014 Leone Grotti

«Vogliono cancellare ogni traccia del cristianesimo. Durante la Rivoluzione Culturale bruciavano le Bibbie, ma neanche allora rimuovevano le croci dalle chiese». È sconsolata la signora W., un’anziana cinese di Sanjiang che dopo avere assistito alla demolizione della grande chiesa della città da parte del partito comunista è riuscita a malapena a scampare l’arresto.

cina-chiese-croci-demolizione-comunismoFRENARE IL CRISTIANESIMO. Il Guardian si è recato nella città della provincia di Zhejiang che si trova davanti a Wenzhou, la prefettura dove il 15 per cento della popolazione è cristiana e un tempo definita la “Gerusalemme d’Oriente”. Nella provincia di Zhejiang, gli ufficiali locali del partito hanno già fatto distruggere dal 4 aprile almeno 360 tra croci e chiese, in ottemperanza alla campagna delle «Tre rettifiche e una demolizione», lanciata dal governo per frenare la crescita del cristianesimo e abbattere le strutture cristiane «troppo vistose».

REVIVAL MAOISTA. Secondo un pastore protestante di Wenzhou che appartiene al movimento delle Tre autonomie, quello ufficiale che riunisce le congregazioni protestanti riconosciute da Pechino, «governo locale e chiese sono sempre andati d’accordo» ma ora «è partito un ordine dall’alto», e cioè da Xia Baolong, capo del partito comunista di Zhejiang ed ex governatore della provincia. Xia dal 2003 al 2007 è stato vice dell’attuale presidente della Cina Xi Jinping, che oltre a rispolverare vecchie tradizioni maoiste sta cercando di sostenere un ritorno al confucianesimo in Cina.

PIÙ CRISTIANI CHE COMUNISTI. «Il numero dei cristiani è cresciuto così tanto in Cina che ormai ci sono più cristiani che membri del partito comunista», afferma un pastore protestante, che ha preferito farsi chiamare Joy. «Ecco perché ora il partito è spaventato, senza contare che questa terra è sempre stata un luogo di persecuzione per i cristiani». Secondo il pastore, per far rivivere il confucianesimo è necessario combattere il cristianesimo. Non a caso, ancora oggi i membri del partito comunista si riferiscono ai cristiani con il termine dispregiativo yang jiao, che significa «insegnamento straniero».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

2 Commenti

  1. giuliano scrive:

    il comunismo c’è abituato a queste mosse, accadono anche qui sempre più spesso. I vermi rossi hanno iniziato il praticantato con il pretendere di rimnuovere i Presepi durante il Natale

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’ufficio a portata di mano anche in vacanza e nei weekend in un ambiente confortevole e “viaggiante”? Lo rende possibile Renault con una nuova generazione di Trafic SpaceClass rivolta sì ai privati ma prentemente alla clientela del mondo business, come aziende di noleggio con conducente, strutture alberghiere e sportive, agenzie turistiche. Insomma, realtà che desiderano fornire […]

L'articolo Renault Trafic SpaceClass, l’ufficio è mobile proviene da RED Live.

Se siete appassionati di motori e curiosare tra le anteprime – ne sono state annunciate ben 150 – è sicura fonte di piacere, il momento è (quasi) arrivato. Cominciate a segnare in agenda una data compresa tra il 9 e il 12 novembre (il 7 e l’8 sono giornate dedicate a operatori e stampa) e […]

L'articolo EICMA 2017, cosa c’è da fare e vedere proviene da RED Live.

Audi accelera sulla strada dell’elettrificazione della gamma. Dopo la presentazione della nuova A8, proposta al lancio nelle configurazioni V6 3.0 TFSI e TDI “mild hybrid”, vale a dire con impianto elettrico a 48 volt, ora anche le famiglie A4 e A5 beneficiano d’inedite motorizzazioni mHEV che portano in dote tutti i vantaggi fiscali e di […]

L'articolo Audi A4 e A5, è tempo di micro ibrido proviene da RED Live.

Arriva in gruppo tra gli ultimi, guarda tutti dritto negli occhi, mostra i muscoli e fa subito la voce grossa. E no, non è un bullo. Parliamo, piuttosto, della SUV Volkswagen T-Roc. Destinata a scendere in lizza nel segmento di mercato più frizzante, combattuto e attraente del momento, vale a dire quello delle sport utility […]

L'articolo Prova Volkswagen T-Roc proviene da RED Live.

In KTM hanno le idee chiare: il futuro della mobilità è elettrico. Ecco perché la nuova KTM Freeride E-XC, rinnovata da cima a fondo, è solamente un punto di partenza

L'articolo KTM Freeride E-XC, l’enduro green proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download