Una iena alla Rai, linee roventi al Giorno e scuola sotto Processo

ComMedia

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nuova avventura per la Ventura?

Marco Mazzocchi nuovo conduttore della Domenica Sportiva, dopo il passaggio di Paola Ferrari in De Benedetti alla redazione del Tg2 diretto da Clemente J. Mimun? Pare proprio di sì, anche se questa soluzione interna non suscita entusiasmi in una parte dei vertici Rai. Ecco allora che negli ultimi giorni ha incominciato a circolare l’idea di proporre la conduzione della più antica trasmissione sportiva della Rai a Simona Ventura, che non ha mai nascosto il desiderio di tornare a fare la giornalista occupandosi in particolare di sport. Per strapparla alla concorrenza, si starebbe lavorando ad un’offerta che potrebbe convincere la Ventura a dire di sì: insieme alla Domenica Sportiva anche la conduzione di un programma per la prima serata di Raidue confezionato su misura per lei. I tempi della trattativa sono stretti. Il campionato di calcio parte il 29 agosto, anticipi televisivi permettendo. E anche l’opinionista Giorgio Tosatti deve sapere?

Feltri al telefono Prime grane per Vittorio Feltri di fresca nomina alla direzione editoriale dei quotidiani del gruppo Riffeser. L’abile giornalista preme affinché “Il Giorno” torni a essere un giornale nazionale realizzato a Milano. Invece la “prima” viene confezionata a Bologna con il povero Feltri, abituato a gestire molto da vicino la macchina, costretto a interminabili e snervanti telefonate. E non è finita. Anche la veste grafica, per usare un eufemismo, non lo convince. Bartali direbbe: “È tutto sbagliato, è tutto da rifare”. Domanda: il Gruppo è disposto a lasciar lavorare Feltri in piena autonomia? Si raccolgono scommesse.

I due Biscardi Una non notizia: puntuale, con l’inizio del campionato di calcio, ritorna su Tmc il Processo di Biscardi, uno dei pochi programmi della rete a realizzare ascolti apprezzabili. Aldo Biscardi può non piacere, ma almeno non fa danni. Cosa che invece non riesce al fratello che dallo scranno parlamentare ne combina di tutti i colori, vedi le ultime sue terrificanti proposte in materia scolastica. Un consiglio: ci si adoperi per la riduzione del danno.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •