Torna Calimero, l’eroe piccolo e nero di Carosello

Torna il pulcino nero nato dalla penna di Nino Pagot, Toni Pagot e Ignazio Colnaghi negli anni Sessanta. 104 episodi da undici minuti, che andranno in onda su Raidue nei prossimi mesi

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’offerta televisiva destinata ai bambini è praticamente infinita. Il digitale terrestre e la pay tv hanno messo a punto miriadi di canali dedicati, che trasmettono cartoni animati e programmi educativi ventiquattro ore al giorno. La qualità è elevatissima, sono ormai lontani gli anni dei cartoni animati con gli sfondi stilizzati, disegnati ancora con la matita. Eppure ci sono buffi protagonisti animati che in molti ricordano ancora con affetto.

PULCINO NERO. Tra questi c’è un pulcino nero, dallo sguardo sempre triste e dalla vocina un po’ stridula, nato cinquant’anni fa per scopi pubblicitari dalla penna dei fumettisti Nino Pagot, Toni Pagot e Ignazio Colnaghi. Era il testimonial di una nota marca di detersivi degli anni Sessanta e compariva all’interno del mitico Carosello. In seguito la sua fama fu tale da trasformarlo in una serie tv animata, apprezzata anche all’estero. Ora il pulcino piccolo e nero tornerà sullo schermo, in una veste totalmente rinnovata, grazie a una società di produzione francese, la Alphanim, in collaborazione con lo studio creativo Campedelli di Milano.

ITALIA. 104 episodi da undici minuti, che andranno in onda in tutta Europa, e che in Italia troveranno posto all’interno del palinsesto di Raidue nella stagione 2013-2014. Nessuno stravolgimento in vista, Calimero e le sue storie manterranno l’impianto originale. Rivederemo quindi sullo schermo mamma chioccia, il papero Piero, la gallina Cesira e la fidanzata Priscilla, tutti realizzati con la tecnica della computer grafica. Un’occasione per rivivere le atmosfere degli anni Sessanta, quando i nostri genitori rimanevano incantati davanti al Carosello, l’ultimo programma tv prima di andare a letto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •