L’idea che mi sono fatto di Dio in Vietnam

Io e gli altri profughi di guerra eravamo seduti nel cassone scoperto del camion. Di fronte a me una giovane mamma teneva in braccio il suo bambino neonato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •