hong kong polizia violenze proteste

Hong Kong. Il governo e la Cina fomentano le inaccettabili violenze

Oggi la polizia ha sparato a un manifestante, in fin di vita, mentre un altro agente ha cercato di investire i giovani con la moto. Dal canto loro, molti manifestanti hanno vandalizzato edifici e trasporti, arrivando a dare fuoco a un oppositore. Intanto la politica si nasconde, radicalizzando la situazione

Nicaragua, la grande fuga dal regime

Secondo l’Onu sono almeno 23mila le persone che dall’inizio delle proteste si sono riversate nella vicina Costa Rica. In media circa 200 al giorno. Tra le oltre 300 vittime degli scontri ci sono 23 bambini