Leah ha compiuto 16 anni nelle mani di Boko Haram

Dalla Santa Sede a Washington, da Lagos a Londra, si chiede la liberazione della ragazzina cristiana. Rapita a scuola e ridotta a schiava dai jihadisti perché non si è convertita all’islam

«Noi cristiani in Nigeria siamo a rischio estinzione»

La testimonianza di padre Joseph Fidelis, sacerdote della diocesi di Maiduguri: «Boko Haram mi ha minacciato, ma non ho lasciato i miei fedeli: meglio morire in chiesa che scappare. Per noi la fede vale più della vita»