Te Deum laudamus per le opere dei martiri

Nell’ultimo anno noi copti egiziani abbiamo sofferto molto, ma ogni volta abbiamo trasceso il dolore per risorgere. Ringrazio il Signore che ci ha rafforzati e benedetti