La Corea del Nord vista dal cielo è tutta nera

La Nasa ha diffuso delle immagini che evidenziano il contrasto di sviluppo tra la Corea del Nord e quella del Sud

La stazione spaziale internazionale ha fatto delle fotografie alla Terra, vista dall’alto. Il pianeta appare quasi completamente illuminato per le luci delle città, anche dove non sia estremamente popolato quando le grandi metropoli americane. Solo la Corea del Nord appare come un’enorme macchia nera.

MACCHIA NERA. 122 mila metri quadrati di superficie terrestre appaiono avvolti dall’oscurità, perché la parte superiore della penisola coreana è interamente avvolta dal buio. La parte riguardante la Corea del Sud è invece tutta illuminata, in particolare nell’area di Seoul. Le emissioni luminose invece emesse da Pyongyang, la capitale della Corea del Nord, sono paragonabili a quelle di una piccola cittadina sudcoreana, nonostante le ultime cifre ufficiali la dicano popolata da 3,26 milioni di abitanti, nel 2008. La Nasa, oltre a queste immagini, ha diffuso i dati relativi al consumo di energia pro capite. Nello Stato del Sud 10162 kilowatt, mentre nel Nord solo 739 kw, quattordici volte in meno.