Interpellanza urgente per le scuole paritarie

Il testo presentato alla Camera dai deputati Lupi e Toccafondi per un fondo straordinario. Il ministro risponderà nel pomeriggio

Al Ministro dell’Istruzione per sapere premesso che:

– Con l’emergenza coronavirus le scuole paritarie si trovano ad affrontare notevoli costi aggiuntivi se vogliono organizzare l’insegnamento a distanza attraverso piattaforme certificate di qualità

– in questi giorni le famiglie legittimamente chiedono lo sconto della retta visto che non è possibile partecipare fisicamente alle lezioni, e spesso devono pagare le baby sitter che assistano i figli

– le scuole paritarie hanno comunque sostenuto le spese  per il materiale didattico, gli affitti dei locali e i costi per i docenti  che temono per lo stipendio e per il futuro

– non si può non riconoscere la funzione pubblica delle scuole paritarie in Italia che contano 12mila scuole, 900mila allievi 100mila dipendenti.

Se il Ministro dell’Istruzione è a conoscenza della situazione in premessa e non ritenga necessario istituire un fondo straordinario per la erogazione di contributi aggiuntivi alle scuole paritarie per l’anno scolastico 2019/2020 per tutelare il servizio svolto alle famiglie ed il futuro dei dipendenti che ne permettono la realizzazione; e se intende sbloccare i fondi pregeressi 2019/20 superando le lentezze burocratiche ancora in atto prevedendo anche l’accesso ai fondi previsti per le ‘Piattaforme didattiche a distanza’ anche per le scuole paritarie; e se non ritenga necessario permettere la detraibilità fiscale delle rette pagate dalle famiglie.

LUPI Maurizio
COLUCCI Alessandro
TOCCAFONDI Gabriele
PAGANO Alessandro
GARAVAGLIA Massimo
BENIGNI Stefano
GAGLIARDI Manuela
PEDRAZZINI Claudio
SANGREGORIO Eugenio
SGARBI Vittorio
SILLI Giorgio
SORTE Alessandro
TONDO Renzo
CALABRIA Anna Grazia
SQUERI Luca
SOZZANI Diego
POLIDORO Catia
CATTANEO Alessandro
VERSACE Giusy
PELLA Roberto
PORCHIETTO Claudia
MUSELLA Graziano
COSTA Enrico
NOVELLI
FATUZZO
DELLA FRERA
BARONI
BARATTO
GIACOMETTO
ZANELLA
MAZZETTI
CASSINELLI
COLANINNO

Foto Ansa