Chiude 30giorni, la rivista di Andreotti e Tantardini

Annuncio sul sito: «È con grande dispiacere che annunciamo che 30Giorni nella Chiesa e nel mondo sospende le sue pubblicazioni con il numero 5 del 2012».

Chiude la rivista 30Giorni nella Chiesa e nel mondo, che iniziò le pubblicazioni nel 1983. Lo si apprende leggendo un avviso ai lettori presente sulla pagina del sito. «È con grande dispiacere che annunciamo che 30Giorni nella Chiesa e nel mondo sospende le sue pubblicazioni con il numero 5 del 2012».

«Purtroppo alcuni accadimenti degli ultimi mesi, in particolar modo la morte di don Giacomo Tantardini, rendono impossibile continuarne la realizzazione. Il direttore Giulio Andreotti condivide il nostro stesso rammarico e la coscienza del valore che ha avuto 30Giorni per la Chiesa in questi anni. Vogliamo ringraziare di cuore tutti coloro che ci hanno accompagnato con la loro stima e con il loro affetto. Ci hanno fatto incoraggiante compagnia, in special modo, le lettere che ci sono giunte e che continuano a giungere in redazione da tutto il mondo. Le parole di laici, missionari, suore, sacerdoti, vescovi e cardinali che hanno voluto scriverci sono state un bellissimo e consolante incoraggiamento al nostro lavoro, che abbiamo sempre cercato di interpretare come un piccolo servizio di servi inutili alla Chiesa del Signore. Grazie di cuore a tutti».