Alfano: «600 mila immigranti pronti a sbarcare dal Maghreb»

A Palermo nel corso di un convegno sulle politiche europee dell’immigrazione, il ministro dell’Interno: «Secondo le nostre informazioni in Nordafrica 300-600mila persone pronte ad imbarcarsi»

Secondo il ministro dell’Interno Angelino Alfano, «Secondo le nostre informazioni, in Nordafrica ci sono tra 300 e 600 mila persone in attesa di transitare nel Mediterraneo». Il ministro ha lanciato l’allarme a margine di un convegno a Palermo organizzato dall’Assemblea regionale siciliana, dal titolo “Una politica di immigrazione comune per l’Europa”. Si tratta di uno degli approfondimenti avviati dalle assemblee legislative, sulle priorità politiche europee in vista del semestre di presidenza italiana.

NUOVI SBARCHI. Alfano ha aggiunto: «Noi ci batteremo perché l’Europa difenda le frontiere». L’ultimo sbarco sulle coste siciliane risale alla settimana del venti marzo, quando un’ondata di approdi ha portato 4mila migranti in fuga dal Maghreb nell’isola. Sulle barche viaggiano però anche migranti provenienti dal centro Africa, ad esempio dalla Nigeria.