Google+

A lezione di carità e giustizia da Rusesabagina l’“eroe” di Hotel Rwanda

novembre 15, 2014 Michele Rosboch

Proprio in occasione della Winter School, la città di Torino conferirà la cittadinanza onoraria a Paul Rusesabagina

Diceva anni fa il filosofo francese E. Lévinas in un’intervista: «Se noi fossimo stati in due, nella storia del mondo ci saremmo fermati all’idea di responsabilità, ma dal momento in cui ci si trova in tre, si pone il problema del rapporto tra il secondo ed il terzo. Alla carità iniziale si aggiunge una preoccupazione di giustizia e quindi l’esigenza dello Stato, della politica. La giustizia è una carità più completa».

Di questi argomenti si discuterà nella prossima “Winter School – L’arte della politica”, che è stata inaugurata ieri con la prima sessione a Rivarolo, nei pressi di Torino. Come sanno i lettori di Tempi, la Winter School è una vera scuola, nata anni fa dall’iniziativa di alcuni docenti e professionisti torinesi per aiutare a formare una consapevolezza politica. Senza discipline di partito o ordini di scuderia, i partecipanti alle tre sessioni residenziali possono ascoltare lezioni di alto livello di argomento storico, giuridico, economico e filosofico attorno a un tema scelto per ogni edizione.

Alle lezioni, tenute da importanti e titolati docenti italiani e stranieri, segue sempre un partecipato e sincero dialogo con i relatori, mentre le serate sono dedicate all’incontro con personalità del nostro tempo: quest’anno il giornalista Domenico Quirico, Corrado Passera ed uno dei protagonisti positivi della tragedia del Rwanda, Paul Rusesabagina, le cui gesta sono state immortalate nel film Hotel Ruanda e al quale, proprio in occasione della Winter School, la città di Torino conferirà la cittadinanza onoraria.

Dopo l’edizione dell’anno scorso dedicata al tema delle “communities” quale ambito irrinunciabile per un adeguato sviluppo della libertà e delle libertà, il tema dell’edizione 2014-2015 è “To be just: questioni di giustizia e di memoria”. Nella situazione odierna l’aspirazione e la realizzazione della giustizia nei diversi ambiti della vita associata (diritto ed economia su tutti) si muovono infatti fra una dimensione “legale” e il necessario alimento delle tradizioni (“memoria”) da cui la mentalità e gli ordinamenti giuridici e politici possono e debbono trarre la loro origine e la loro linfa. Altrimenti la società diventa vittima delle astrazioni di cui giacobinismo e giustizialismo sono fra le documentazioni più evidenti, a tutti i livelli.

Fra gli altri saranno ospiti nelle tre sessioni (14-16 novembre 2014, 23-25 gennaio 2015 e 27 febbraio-1 marzo 2015) il neo giudice costituzionale Nicolò Zanon, Jacques Attali (già consigliere del presidente francese Mitterrand), il prorettore dell’Università cattolica Francesco Botturi, Guido Tabellini, Mathias Girel (Parigi), Lorenzo Cantoni (Lugano), John Zucchi (Montreal) e il presidente della Fondazione Memorial Arsenij Borisovic Roginskij (Mosca).

La Winter School è diventata sempre più un momento significativo di formazione e di confronto, cercando sempre di coniugare respiro ideale e competenze e coinvolgendo nel corso degli anni attori istituzionali di sempre maggior rilievo; la scuola (oltre al sostegno della Regione Piemonte, delle fondazioni bancarie torinesi e di sponsor privati) gode infatti del patrocinio e della collaborazione scientifica di due università (Milano Cattolica e Torino), del progetto Fulbright, delle Fondazioni De Gasperi e Ceur e del Centro Studi Vasilij Grossman.

Rivalutare la politica come dimensione può essere possibile; ambiti liberi, positivi e partecipati come la Winter School lo testimoniano.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi