Google+

Pizzarotti stanzia 700 mila euro per la Scuola Europea. Ma non ne trova 250 mila per il Quoziente Parma

febbraio 20, 2013 Matteo Rigamonti

Il sindaco grillino trova i soldi per la prosecuzione dei lavori di costruzione della Scuola Europea, ma non per le famiglie di Parma. La delusione del Comitato

A quanto pare, a Parma, i soldi per far studiare, dall’asilo al baccalaureato, i figli dei funzionari dell’Unione Europea ci sono; mentre mancano le risorse per permettere di frequentare le scuole materne ai figli delle famiglie città. Secondo quanto reso noto dal Comitato Famiglie Parma, infatti, negli stessi giorni in cui il sindaco grillino Federico Pizzarotti e la sua giunta “a cinque stelle” decidevano di abolire il Quoziente Parma e deliberavano gli aumenti delle rette nelle materne della città, si procedeva anche a ratificare un accordo per la prosecuzione dei lavori di costruzione della Scuola Europea; peccato però che l’accordo, da 700 mila euro (mentre mantenere il Quoziente Parma fino a giugno sarebbe costato 250 mila euro aggiuntivi a quanto già stanziato), in questione risulta essere peggiorativo di quello (da 250 mila euro di importo), di analogo contenuto, già raggiunto dalla precedente amministrazione con l’ex amministratore di Stt, la società incaricata dei lavori, ma lasciato cadere da sindaco e giunta.

«Mentre quotidianamente riceviamo lettere, mail e messaggi di famiglie messe in difficoltà dalla soppressione del Quoziente Parma ed estremamente preoccupate per i prossimi aumenti delle materne» e «mentre aspettiamo di essere coinvolti per introdurre dei correttivi a tali aumenti – denunciano le centinaia di famiglie del Comitato – riscontriamo che dal bilancio del Comune sarebbe venuta meno una cifra pari a circa il doppio del valore del Quoziente Parma eliminato ed a più della metà del maggiore gettito atteso dagli aumenti delle materne, senza che, ad oggi, siano state fornite spiegazioni esaustive». Continuano le famiglie: «Non ci si venga a dire che questi soldi riguardano investimenti e gli aumenti riguardano spesa corrente; di soldi pubblici si tratta e la scarsità dei fondi dovrebbe indurre a valutazioni il più possibile complete».

Inevitabilmente sorge una domanda tra le famiglie cui Pizzarotti ancora non ha voluto rispondere: «Perché non ci è stato spiegato che le famiglie vengono dopo la Scuola Europea? Perché, signor sindaco, tacere di questa circostanza durante il nostro incontro? Chiediamo al sindaco e all’assessore competente di chiarire questa circostanza esibendo alla cittadinanza i testi dei due accordi. Ne va anche della fiducia accordatagli dalle famiglie, speranzose di trovare soluzioni alla situazione problematica in cui sono state messe e che guardano al futuro prossimo cercando di far quadrare conti sempre più difficili».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. francesco taddei says:

    la scuola europea serve solo a cancellare ancora di più l’identità italiana e a far decidere il nostro destino a qualche sconosciuto in una stanza di bruxelles. gli strumenti ci sono, vanno usati, se questo sindaco fa cavolate alla prossima tornata votate altro.

    • Bruno says:

      In verità la scuola europea serve a dare un’istruzione ai figli dei funzionari europei non italiani stanziati a Parma.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi