Google+

I maoisti hanno liberato Paolo Bosusco

aprile 12, 2012 Redazione

Ne dà notizia la televisione locale Ndtv, che è stato il tramite delle comunicazioni con i gruppi maoisti. Il rilascio avviene a un giorno dal messaggio diffuso dal leader maoista Sabyasachi Panda, dove afferma che avrebbe liberato l’ostaggio se il governo dell’Orissa avesse onorato gli accordi.

“Paolo Bosusco, l’italiano rapito dai naxaliti dell’Orissa 29 giorni fa è stato liberato quest’oggi nel villaggio di Mohona, distretto di Gajapati. Ne dà notizia la televisione locale Ndtv che in tutto questo tempo è stato il tramite delle comunicazioni con i gruppi maoisti. La sua liberazione è stata confermata dal governo e dall’ambasciata italiana a Delhi. Il rilascio di Paolo Bosusco avviene a un giorno dal messaggio audio diffuso dal leader maoista Sabyasachi Panda, in cui egli afferma che avrebbe liberato l’ostaggio se il governo dell’Orissa avesse onorato l’accordo firmato con i mediatori. Nel messaggio il leader naxalita afferma che lo stesso Bosusco voleva che il governo rilasciasse una donna tribale prima della sua liberazione” (AsiaNews).

“Dopo settimane di tira e molla, il governo aveva accettato di rilasciare 27 membri del gruppo maoista. Tra questi, anche Sushashree Panda, moglie del leader maoista, liberata due giorni fa. Paolo Bosusco, 54 anni, responsabile di un’agenzia turistica, molto familiare con l’Orissa dei tribali, e Claudio Colangelo,61 anni, medico e operatore di volontariato, erano stati catturati il 14 marzo da un gruppo maoista che hanno subito posto al governo dell’Orissa, spesso dimentico della sorte dei tribali, una serie di condizioni per il loro rilascio. Il 24 marzo la situazione si è complicata perché un altro gruppo maoista ha rapito il politico nazionalista indù, Jhina Hikaka, del Biju Janata Dal (Bjd), rendendo difficili i dialoghi fra governo e naxaliti. Ma il 25 marzo Claudio Colangelo, malato di malaria, è stato liberato” (AsiaNews).

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.