Google+

Grillo a Parma per festeggiare il sequestro dell’inceneritore. Che però non c’è stato

settembre 19, 2012 Chiara Sirianni

Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha promesso in campagna elettorale di fermare i lavori di costruzione dell’inceneritore. Ma non c’è ancora riuscito, nonostante gli annunci, e ora Grillo di cosa parlerà?

Il cantiere dell’inceneritore di Parma non sarà fermato. Il gip Maria Cristina Sarli ha respinto la richiesta di sequestro presentata a fine luglio dalla Procura, nell’ambito di un’inchiesta per abuso d’ufficio e abuso edilizio che vede indagate una decina di persone tra dirigenti e amministratori pubblici.Una bella gatta da pelare per Federico Pizzarotti, sindaco a cinque stelle che il 22 settembre attendeva Beppe grillo a Parma, proprio per fare il punto su quella che sembrava una vittoria annunciata.

PROMESSE ELETTORALI. L’inceneritore è stato di fatto il simbolo della campagna elettorale per le amministrative: il candidato del centrosinistra, Vincenzo Bernazzoli, ha sempre sostenuto la necessità dell’impianto, («se blocchiamo l’impianto chi paga i 180 milioni?») mentre Pizzarotti ne ha sempre chiesto la chiusura, con una ricetta alternativa, che prevede il trattamento meccanico biologico dei rifiuti. Il tutto  grazie a un’azienda olandese «che si offre di portare i rifiuti in Olanda e riconvertire l’inceneritore, che produce tonnellate e tonnellate di cenere, alcune delle quali tossiche». Nessuno si aspettava il “no” del giudice, e ora il comizio di Grillo deve adattarsi allo scenario mutato.

GRILLO A PARMA. Non si tratterà quindi di un comizio, ma di un incontro di approfondimento sulla gestione dei rifiuti, del “modello Iren” e sul rapporto tra Multiutiliy e Comuni. Il Movimento 5 Stelle vuole l’eliminazione degli inceneritori in quanto «dannosi per la salute e assolutamente non convenienti dal punto di vista economico». Pizzarotti rischia però di essere ricordato come “il sindaco dell’inceneritore”, pur essendosi sempre opposto alla sua costruzione. Probabile che si pensi comunque a un sistema di smaltimento alternativo. «Il sequestro ci avrebbe agevolati, ma andiamo avanti» ha dichiarato il capogruppo Marco Bosi.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana