Google+

Gli islamici riconquisteranno Granada?

novembre 25, 2013 Leone Grotti

Un articolo apparso sul giornale musulmano “Islam Hoy” e distribuito alla Grande moschea di Granada spiega che «il potere legislativo nell’islam non esiste. La legge viene da Allah»

«Il potere legislativo? Nell’islam non esiste perché la legge viene da Allah. Le norme positive vengono dal nichilismo e dalla pura convenienza, nell’islam invece prevale la legge naturale». È questo il succo di un articolo apparso sul giornale musulmano Islam Hoy pubblicato dalla Comunità islamica in Spagna e distribuito alla Grande moschea di Granada e nel suo Centro di studi islamici.

«LIBEREREMO GRANADA». Il numero di novembre di Islam Hoy ha stupito molti perché, scrive l’Observatoire de l’islamisation, «l’articolo mostra che i musulmani praticanti non hanno nessun rispetto per le leggi» nazionali. Molti musulmani considerano ancora Granada una città islamica e quella spagnola una vera e propria occupazione illecita.
Lo scorso 2 gennaio, ad esempio, i Fratelli Musulmani erano scesi in piazza in Egitto per commemorare il 521esimo anniversario della caduta di Granada: «Cerchiamo di ricordare alla gente la storia dell’Andalusia. È stata occupata dagli spagnoli 500 anni fa. Vogliamo ricordare alla gente che non conta per quanto tempo durerà l’occupazione spagnola, verrà il giorno che la libereremo e l’islam tornerà, a Dio piacendo».

MUSULMANI, NON SPAGNOLI. Secondo un sondaggio condotto dal Pew Research Center, sette musulmani su dieci in Spagna si considerano islamici più che spagnoli. In molte città dell’Andalusia i musulmani raggiungono il 40 per cento della popolazione e con un tasso di natalità che supera di due volte quello degli spagnoli, presto saranno la maggioranza.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Cesare scrive:

    Non la riconquisteranno: gliela lasceremo prendere,tranquillamente.

  2. MaDai!!! scrive:

    Ma dai!!! E chi sarebbero questi che la riconquistano??? I venditori di kebab aiutati dai venditori di ombrellini?? E quale stato li appoggerebbe? Il vicino Marocco, patria degli scrocconi? L’Arabia saudita che fa bagordi con i soldi degli USA? O l’Iraq che non ha ancora capito se è conservatore o progressista. Il vero problema mediorientale ci sarà quando smetteranno di ragionare come dei cantastorie esaltati menefreghisti e prepotenti, quindi mai…

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana