Google+

Due milioni di euro al volontariato in un “bando flash” che sembra fatto apposta per rimanere nascosto

dicembre 6, 2012 Redazione

Appare in Gazzetta lunedì scorso, dura una settimana, rende quasi impossibile parteciparvi. Che senso ha? Le critiche di Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale per il volontariato

tratto da ZENIT.org – “Non solo non c’è stato il coinvolgimento del volontariato, ma anche la legittimità di questo bando è da mettere in discussione”. A dirlo è Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale per il volontariato, che commenta così l’uscita del bando “flash” previsto dalla legge 266 che destinerà 2 milioni di euro al volontariato italiano per progetti sperimentali ma che, di fatto, resterà aperto solo una settimana.

La notizia è apparsa sulla Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 282) lunedì scorso. E il 27 novembre, sul sito istituzionale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, è apparsa la “Direttiva riguardante le Linee di Indirizzo per la presentazione di progetti sperimentali di volontariato” prevista dall’art. 12 – comma 1, lettera d) – della Legge 266 del 1991.

La scadenza del bando risulta essere l’11 dicembre 2012. Significa che dal 3 dicembre alla mezzanotte dell’11 sono a disposizione solamente 7 giorni lavorativi per presentare i progetti sperimentali e innovativi di volontariato che il bando finanzia.

Un tempo troppo breve che sta facendo discutere molte organizzazioni di volontariato, che criticano anche il mancato coinvolgimento dell’Osservatorio nazionale del volontariato, giuridicamente ricostituito dopo la conferenza nazionale dell’Aquila ma per il quale – a tutt’oggi – non sono ancora stati nominati i componenti.

“Prima di tutto – afferma Patriarca – risalta il mancato coinvolgimento dell’Osservatorio, dal momento che fra le sue funzioni c’è quella di approvare progetti sperimentali elaborati, anche in collaborazione con gli enti locali, da organizzazioni di volontariato iscritte nei registri. Inoltre il tempo a disposizione per partecipare al bando è davvero troppo poco. Considerando la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale (avvenuta solo lunedì scorso) e i giorni festivi, risulta estremamente difficile per un’associazione di volontariato elaborare un progetto sperimentale che sia meritevole di finanziamento pubblico”.

Il Cnv chiede quindi maggiore trasparenza e dialogo al Governo. “Questi – prosegue il presidente del Cnv – sono strumenti utili che coinvolgono risorse preziose, in particolare per i tempi che viviamo. Crediamo quindi che sia legittimo chiedere alle istituzioni maggior dialogo e coinvolgimento per il volontariato affinché il bando possa davvero rappresentare uno strumento trasparente e accessibile a tutte le organizzazioni che hanno diritto di partecipare”.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana